Andrea Bocelli conquista per la prima volta in carriera la prima posizione della classifica dei dischi più venduti negli Stati Uniti, la Billboard 200. Il nuovo album del tenore, “Sì”, uscito lo scorso 26 ottobre, dopo aver permesso a Bocelli di raggiungere il primo posto nella classifica britannica, è volato dritto alla prima posizione negli States. Secondo i dati diffusi da Billboard, il disco avrebbe venduto 130.000 unità.

Negli ultimi anni Bocelli aveva sfiorato il traguardo più di una volta: nel 2009 il suo disco “My Christmas” si era fermato alla seconda posizione (vendendo circa 285.000 copie nella settimana natalizia), così come anche “Passione” del 2013.

Con “Sì” Bocelli ha scalzato dalla vetta della Billboard 200 la colonna sonora di “A star is born”, che ha trascorso tre settimane al primo posto della classifica.

Tra gli ospiti del disco di Andrea Bocelli, lo ricordiamo, ci sono due superstar del pop internazionale – molto popolari nel Regno Unito e negli States – come Ed Sheeran e Dua Lipa.