Dopo il successo di “Come”, la hit certificata doppio platino in Italia con cui Jain si è fatta conoscere e ha conquistato le classifiche europee, e dopo l’irresistibile e ipnotico “Makeba”, entrerà domani in rotazione radiofonica “Dynabeat”, il nuovo singolo della cantautrice francese estratto dal suo album d’esordio “Zanaka”(triplo platino in Francia e oltre 500 mila copie vendute nel mondo).

Il videoclip che accompagna il singolo vede ancora una volta Greg & Lio alla regia, come per “Come” e “Makeba”, che insieme contano più di 90 milioni di views e che hanno fatto vincere a Jain la Victoire de la Musique (il corrispondente francese del Grammy Award). Dopo lo scenario sudafricano di “Makeba”, per “Dynabeat” Jain è volata a Bangkok, in Thailandia.

Jain, suona la batteria e le percussioni arabe e medio orientali, oltre alla chitarra e al pianoforte. La sua musica è nata dalla fusione di influenze musicali molto diverse tra loro. Cresciuta ascoltando la musica dei suoi genitori: Janis Joplin, Otis Reding, Miriam Makeba, Fela Kuti, Bob Marley, The Beatles oltre a Nina Simone, Ella Fitzgerald, ha poi ha iniziato ad ascoltare hip-hop: Wu Tang Clan, The Fugees, Method Man, Tupak, Eminem e anche molti cantanti africani, tra i quali Salif Keita, Oumou Sangare.