Beyoncé e il marito Jay-Z hanno pubblicato a sorpresa un album insieme, dall’eloquente titolo “Everything is Love”, disponibile su Tidal – la compagnia di streaming di Jay-Z. L’album, che contiene nove brani che portano la firma di entrambi, ha anche un’ulteriore traccia che si intitola “Salud”. L’annuncio inaspettato è arrivato ieri sera sui social con un’immagine postata da Beyoncé che nel giro di pochi minuti ha raggiunto 200.000 like, poco dopo sul profilo Instagram della cantante e sul canale YouTube è apparso anche un video della coppia che ha già raggiunto 12 milioni di visualizzazioni.

Il videoclip, per la canzone “Apeshit” prodotta da Pharrel Williams, è stato girato il mese scorso al Louvre da Ricky Saiz che aveva già girato con la cantante il video Yoncé. Nelle parole della canzone si ritrovano dei riferimenti ad alcune polemiche dei mesi scorsi come la scelta, pare, di non cantare al Superbowl di Jay – Z e il fatto di aver ottenuto otto nomination ai Grammy ma nessun premio.

L’album congiunto sarebbe, secondo i critici, il completamento di una trilogia dei due musicisti sulla loro relazione iniziata con Lemonade di Beyoncé e proseguita con 4:44 del rapper, dove Jay – Z ammetteva il tradimento della moglie e chiedeva scusa. Non a caso il video e l’album sono firmati dalla coppia come The Carters, Shawn Corey Carter è il vero nome di Jay-Z. Avevano fatto scalpore le immagini del circuito chiuso dell’ascensore in cui la sorella di Beyoncé, alcuni anni fa, aggrediva il cognato probabilmente proprio a causa delle sue infedeltà.