Spinnin’ Records fa squadra con la Warner Music Group ampliando ulteriormente il già vasto raggio d’azione globale che l’etichetta olandese aveva raggiunto. La prima uscita di riferimento di questa nuova fase è appunto: Alok & Mathieu Koss ‘Big Jet Plane’.

Dopo una serie di singoli e dopo aver totalizzato in totale 400 milioni di streaming su Spotify, Alok torna su Spinnin’ Records con una splendida nuova versione della hit di Angus and Julia Stone ‘Big Jet Plane’, che aveva a sua volta già totalizzato 70 milioni streaming. A questo giro Alok si unisce al producer Mathieu Koss e alla cantante francese Joan Alasta in ‘Big Jet Plane’ lasciando che l’inconfondibile marchio di fabbrica Brazilian Bass si unisca alle fantastiche linee melodiche vocali che avevano già reso questo brano una hit mondiale.

Affiancata da un leggiadro suono di piano e ritocchi di chitarra in ‘Big Jet Plane’ mette in risalto inoltre la meravigliosa voce di Joan Alasta.

I fan hanno già mostrato ampio gradimento nei confronti di ‘Big Jet Plane’ durante i DJ set di Alok.
Il 2017 ha infatti visto Alok suonare nei festival e venues più importanti tra cui il Tomorrowland, Creamfields, Mysteryland e Ushuaïa.

Dopo aver remixato anche il recente singolo di Mick Jagger ‘Gotta Get A Grip’, e aver collaborato con HI-LO per ‘Alien Technology’, la carriera del prolifico Alok continua a lasciare la propria traccia e soprattutto curiosità tra i suoi fan circa quella che sarà la prossima mossa del fortissimo produttore brasiliano.